Borgo Pianello - Immerso nel verde, ideale come base rafting sull'Appennino

Immagine per Esterno della Struttura
Immagine per Esterno della Struttura
Immagine per Esterno della Struttura
Immagine per Esterno della Struttura
Immagine per Una delle Stanze
Immagine per Una delle Stanze
Immagine per Una delle Stanze
Immagine per Uno dei Bagni della Struttura
Immagine per Una cucina
Immagine per La Piscina Panoramica
Immagine per La Piscina
Immagine per La Piscina Panoramica
Immagine per Esterno della Struttura
Immagine per Il Ristorante della Struttura
Immagine per La Struttura

  • Il Borgo
  • La Struttura
  • Il Parco
  • Cosa Fare
  • I Pacchetti
  • Dove siamo

BORGO PIANELLO - La Storia

Pianello è uno dei più antichi poderi agricoli di Lizzano in Belvedere (Bologna); esistono tracce del borgo ancora prima dell’anno mille. Della Comunità di Rocca Corneta risultano testimonianze fin dal basso Medio Evo. Posizionata lungo il confine naturale fra Bologna e Modena, per molti secoli fu oggetto di contesa fra modenesi e bolognesi.

La buona economia del villaggio, che era basata sulla produzione di legname, allevamento e agricoltura; la morfologia del territorio, che rendeva difficoltosa qualsiasi azione di attacco e favoriva la difesa; hanno fatto di Rocca Corneta un territorio molto ambito.

Dopo il dominio longobardo, fu donata da Carlo Magno al Monastero di S. Pietro di Modena, sotto il controllo feudale dell’Abbazia di Nonantola e rimase per gran parte della sua storia sotto l’influenza ed il dominio di istituzioni facenti capo alla Chiesa.
Nel XII secolo divenne Comune insieme a Lizzano Matto, Belvedere e Monteacuto. Grazie alla rocca, ancora oggi esistente, era diventata inespugnabile.
Nel 1810 si fuse con il Comune di Belvedere. Durante la Seconda Guerra Mondiale, sui Monti della Riva si fermò per molti mesi il “fronte“.

Gli anni successivi hanno visto Rocca Corneta mantenere la sua vocazione agricola e rurale. Vocazione che ancora oggi conserva, grazie alle caratteristiche incontaminate della sua terra e alla semplicità e cordialità dei suoi abitanti.

LA STRUTTURA

Immerso nel verde, nel silenzio e in un paesaggio ancora incontaminato, Pianello oggi offre la possibilità di trascorrere momenti rilassanti di vacanza o studio.

Gli appartamenti del borgo, per garantire il massimo del comfort agli ospiti, sono stati arredati con grande amore e curati nei minimi particolari.
Dotati di angolo cucina attrezzato e caminetto, TV e radio satellitari, connessione internet, per vivere in assoluta libertà ed autonomia la propria vacanza, sempre in armonia con la natura.

Una sala nel verde per corsi, seminari, mostre ed eventi: il borgo può ospitare corsi di formazione, seminari, mostre ed eventi di ogni tipo, in una suggestiva sala, ricavata dal recupero architettonico del vecchio fienile del podere. La sala dotata di cucina attrezzata, servizi, schermo gigante, può contenere fino a 60 persone.

IL GIARDINO, LA PISCINA, IL VERDE

Il borgo, con parcheggio privato, è all’interno di un giardino di circa 10.000 metri quadrati, sempre a disposizione degli ospiti.
Sono state realizzate aree dedicate al barbecue, ai giochi per i bambini, un orto biologico, una piscina privata ed un solarium.

Nei mesi estivi è il luogo ideale per matrimoni, concerti, manifestazioni, feste private. Intorno il verde: la vegetazione e la fauna del Parco Regionale del Corno alle Scale. È abbastanza comune vedere daini, cervi, scoiattoli, cinghiali, volpi, falchi ed altri animali presenti in questa vallata.

ATTIVITA', LUOGHI e CURIOSITA'

Nei dintorni di Pianello sono da visitare Monteacuto e Pianaccio, antichi borghi di montagna ancora perfettamente conservati e realizzati in pietra autoctona; il Santuario di Madonna dell’Acero, antichissima e famosa testimonianza del Medio Evo; Poggiolforato, Farnè, Casa Fiocchi e tanti altri piccoli insediamenti.

Fra le attività: la coltivazione delle erbe officinali con metodo biodinamico, esperienza molto rara nel nostro paese, possibile solo in terreni incontaminati da almeno vent’anni. Di rilievo anche la produzione di grappe, liquori, marmellate, infusi, miele, ottenuta attraverso la trasformazione dei prodotti offerti dal sottobosco del territorio circostante. E non per ultimo l’artigianato artistico, grazie alla presenza del "Giardino di Arcibaldo", azienda artigiana produttrice di composizioni ornamentali floreali.

Il Parco regionale del Corno alle Scale

Il Parco Regionale del Corno alle Scale è la più ampia e suggestiva oasi verde della Regione Emilia-Romagna. Il Parco ospita molte specie di animali selvatici e di vegetazione. Offre piacevoli opportunità: camminate, gite, MTB, raccolta spontanea di funghi e mirtilli, a contatto con una natura meravigliosa e piena di colori.


Il fiume Dardagna

Da Pianello in pochi minuti si arriva camminando al fiume Dardagna, uno splendido corso d’acqua di montagna, che dalle cime del Corno alle Scale scende lungo la vallata, con cascate imponenti e naturali. Si pratica la pesca sportiva alla trota e, nei mesi estivi, la temperatura consente di fare un piacevole bagno nelle sue limpidissime acque.


Stazioni sciistiche del Corno alle Scale e del Cimone

Durante la stagione invernale, è possibile sciare sia sul Monte Corno alle Scale che sul Monte Cimone. Pianello si trova a metà strada fra le due stazioni sciistiche dell’Appennino, in circa venti minuti è possibile raggiungerle.

LE OFFERTE

Scopri tutti i pacchetti speciali in fondo a questa pagina!

DOVE SIAMO

da Milano
Autostrada A1 direzione Bologna - Uscita Modena Sud
Seguire la direzione Vignola, percorrere la Fondovalle Panaro sino a Fanano, quindi proseguire verso Lizzano in Belvedere e poi Rocca Corneta.

da Bologna

Autostrada A1 direzione Firenze - Uscita Sasso Marconi
Seguire la direzione Sasso Marconi e percorrere la via Porrettana sino a Silla. Quindi proseguire per Gaggio Montano e Querciola sino ad arrivare a Rocca Corneta.

da Firenze

Autostrada A11 direzione Pisa - Uscita Pistoia
Da Pistoia seguire le indicazioni per Porretta Terme. Proseguire quindi per Gaggio Montano e Querciola sino ad arrivare a Rocca Corneta.


Contattaci per avere le migliori quotazioni!


Info & Prenotazioni:
+39 335 6033075
manolo@enjoytoz.it

Richiedi informazioni

Sesso

(Leggi)
Campi obbligatori
 

Borgo Pianello

Altre destinazioni enogastronomia