Weekend Romantico al Castello di Parma

Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per
Immagine per

  • La Storia
  • La Struttura
  • Il Ristorante
  • La Piscina
  • I musei
  • Le offerte
  • Dove si trova

LA STORIA

Qualificato come uno dei "Borghi più belli d'Italia", il castello ha il privilegio di un'invidiabile posizione, distesa lungo il crinale di un colle che domina il percorso del fiume Taro e i valichi appenninici di collegamento tra l'Emilia, la Toscana e la Liguria.

Il castello, tra i più spettacolari dell'Italia settentrionale e l'intatto piccolo borgo, formano un unico insediamento, abbracciati entrambi da una cinta muraria con tre porte d'accesso. La sua origine è incerta, ma interpretando i risultati di recenti restauri, è facile ipotizzarne l'esistenza molto prima dell'anno Mille: nell' VII-VII° secolo iniziò una serie di costruzioni difensive, come del resto in molte parti dell'Appennino.

Dal 2002 Il Borgo del Castello è entrato a far parte del Club BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA, poichè rispecchia i canoni che il club ha stabilito, come l'armonia architettonica del tessuto urbano e la qualità del patrimonio edilizio pubblico e privato, e di carattere generale che attengono alla vivibilità del borgo in termini di attività e di servizi al cittadino.

I borghi sono luoghi incantati la cui bellezza, consolidata nei secoli, trascende le nostre vite, e che abbiamo perciò il dovere di salvare. Luoghi in cui potersi confrontare con se stessi e con l'immaginazione, in cui "respirare il senso del tempo", sentire "l'odore della vita e delle sue stagioni"

LA STRUTTURA

Il Castello dispone di 13 eleganti camere di charme tutte differenti tra loro, dotate dei comfort più moderni e ricche di particolari unici, a testimoniare la sua antica e celebre storia. Il parco rende questo luogo ideale per passeggiate nel verde e per trascorrere un soggiorno immerso nella storia e nella cultura:


SUITE STANDARD
Il castello dispone di 6 suite standard, tutte servite da ascensore e ricavate al terzo piano, dal quale è possibile accedere liberamente ai camminamenti del castello.

JUNIOR SUITE
Situata nell’ala est del terzo piano e servita da ascensore, è dotata di un piccolo salottino e doppi servizi.

SUITES SUPERIOR
Il Castello dispone di tre suites superior: “Torre Nord”, “Landi” e “Farnese”. La prima, situata per l’appunto nei pressi della torre nord, è dotata di soppalco dove possono trovare sistemazione uno o due letti aggiunti; dalla ampia finestra si ammira un’ affascinante veduta sul parco. La seconda invece, piacevole suite dotata di doppi servizi con salottino. Per la sua particolarità è stata utilizzata dal Principe Alberto II di Monaco durante la Sua visita a al castello nel 2003. La suite Farnese invece, suggestiva per la presenza di tracce di un antico camino, nel XIX° secolo era utilizzata dai carcerati come stanza per scaldarsi alcune ore nei mesi invernali.

SUITE IMPERIALE
Seducente suite ricavata nella parte più antica del castello, è dotata di pavimento originale in legno a lisca di pesce (unico presente nel castello) e soffitto in legno del XVI° secolo con gli stemmi dei principi Landi.

IL RISTORANTE

Il Ristorante è stato ricavato in uno dei più antichi e prestigiosi palazzi del borgo medievale del castello, affacciato sulla piazza principale. E' rinomato per l’accoglienza, l’ambiente raffinato ed esclusivo, per i suoi piatti accurati e genuini con ricette legate al territorio, ad esempio cacciagione, funghi porcini e funghi prugnoli.

Nel periodo estivo dispone di uno spazio esterno attrezzato sulla piazza principale, mentre la cantina vanta una ricchissima selezione di vini nazionali.

Adatto nelle sue sale interne ed esterne a bordo piscina, a ricevimenti ma anche a romantiche cene di coppia, il Ristorante del Castello offre una varietà di opzioni come menù fissi e cene alla carta, secondo la più classica cucina tradizionale emiliana.

Tra i menù fissi, con possibilità di scelta tra varie opportunità con riferimento alla carta, si possono trovare:

Menù Completo Antipasto, primo, secondo,  dolce, caffè, vino, acqua.                  

Menù Degustazione Antipasto, 2 primi, secondo, dolce, caffè, vino, acqua.

Menù Semplice Primo, secondo, dolce, caffè, vino, acqua.

LA PISCINA

La struttura dispone anche di una bellissima piscina, usufruibile nei mesi più caldi dell'anno.

I MUSEI DEL CASTELLO

Il Castello ospita due musei aperti al pubblico: il Museo della Marchesa Raimondi Gambarotta, comprendente una serie di stanze arredate con mobili antichi, e il Museo Massonico Internazionale “Orizzonti Massonici” primo ed unico in  Italia del suo genere.


MUSEO "MARCHESA RAIMONDI"
: Una serie di stanze arredate con oggetti d’arte, quali sculture, arazzi e dipinti di differenti stili e di varia provenienza. In alcuni parti si trovano camini, pavimenti del XVII° secolo e soffitti originali con lo stemma dei Principi Landi.

MUSEO MASSONICO DI COMPIANO
: dal 2002 il castello ospita il Museo Massonico Internazionale "Orizzonti Massonici", primo ed unico in Italia del suo genere. Nelle tre sale dedicate al museo sono esposti preziosi cimeli, medaglie, quadri, onorificenze propri del simbolismo massonico inglese del settecento e ottocento; in una delle sale, detta sala 33 e curata dal Grande Oriente d'Italia - Palazzo Giustiniani, sono esposti cimeli e vari oggetti di provenienza italiana.

Prezzi dei musei:

Ingresso (visite esclusivamente guidate): Adulti: € 7,00 Bambini: fino a 6 anni gratuito; Bambini da 7 anni fino a 14 anni: € 6,00; Gruppi: (minimo 20 persone) € 6,00 Scolaresche: € 6,00

LE OFFERTE

In questo Castello offriamo due soluzioni: pernottamento in Castello, oppure pernottamento presso Residenza situata nel borgo medievale del Castello a pochi passi dallo stesso.

 

Scopri in fondo a questa pagina tutti i pacchetti del Castello!

COME ARRIVARE

Autostrada A15 Parma - La Spezia, uscita Borgotaro, il capoluogo dista 30 Km dal casello ed è raggiungibile con una nuova e moderna strada che scorre lungo le sponde del fiume Taro.

La stazione F.S più vicina è quella di Borgotaro
sulla Parma - La Spezia, la quale dista 14 Km ed è comodamente servita con fermate di treni in partenza da Milano, Bologna, Genova, Livorno e Firenze.



CONTATTACI PER INFO E PREVENTIVI PERSONALIZZATI!!




Info & Prenotazioni:
+39 335 6033075
manolo@enjoytoz.it

Richiedi informazioni

Sesso

(Leggi)
Campi obbligatori
 

compiano2

Tutti i castelli romantici